26 giugno 2017

Banca&Mercati bancaemercati banca mercati Editoriale

Andrea Bigi


Salutiamo i nostri lettori

Salutiamo i nostri lettori

Dalla fine di questo mese Banca&Mercati cesserà le pubblicazioni, concludendo così un percorso editoriale iniziato sette anni fa.

Ci preme innanzitutto ringraziare calorosamente tutti i collaboratori della testata – interni ed esterni – che grazie alla propria professionalità hanno reso possibile la nascita e lo sviluppo del giornale. E naturalmente rivolgiamo un saluto e un ringraziamento altrettanto affettuoso ai lettori, che nel corso di questi anni ci hanno seguito attraverso il sito o la nostra newsletter.

Banca&Mercati, considerando la foltissima concorrenza per questo tipo di prodotti sul web, chiude con numeri più che dignitosi, con uno zoccolo duro di lettori rappresentato da qualche migliaio di “utenti unici”. Un’audience che però non è stata in grado di generare introiti commerciali sufficienti a remunerare gli investimenti indispensabili per la sopravvivenza del giornale.

E così, parlando qui a titolo strettamente personale, quando un lavoro non produce reddito diventa un hobby; e quando un’altra attività iniziata più per curiosità (come un hobby, appunto) diventa invece l’unica reale fonte di remunerazione si impone per forza di cose un cambiamento, anche se a malincuore.

A dire il vero si potrebbero toccare molti altri temi, dal declino del giornalismo – e in particolare della cosiddetta “comunicazione professionale” – al ruolo di Internet e dei social network, ma mi astengo ben volentieri dall’entrare nel merito in quanto parte in causa.

In definitiva, anche se onestamente non posso affermare che Banca&Mercati abbia rappresentato un caso di successo editoriale, ritengo sia stato comunque un onore e un piacere intraprendere questa impresa. Arrivederci a tutti.

Andrea Bigi

Related posts:

RSS 2.0